4.jpg

Sabato 22 gennaio 2022

BORGHI DELL'UMBRIA

Montefalco, Bevagna e il "Carapace" di Arnaldo Pomodoro alle tenute Lunelli

1.jpg

Posto al centro di tre valli, Montefalco gode di una posizione felice in un paesaggio vasto e attraente. Non a caso è noto come la "ringhiera dell'Umbria". Quanto al nome, evocatore di un Medio Evo cavalleresco, lo deve a Federico II di Svevia, cultore della falconeria, che qui passò nel 1240. L'ottimo Sagrantino che nasce nei vigneti della zona è un buon motivo per visitare Montefalco. L'altro è la bellezza del borgo e delle opere d'arte che vi sono fiorite.

 

La gemma prinicpale di quella fioritura sono gli affreschi di Benozzo Gozzoli nella chiesa sconsacrata di San Francesco.

A pochi minuti di distanza, Bevagna è un altro di quei borghi dell'Umbria rimasti incastonati per sempre, e per il nostro piacere, nell'età medioevale, con la bella Piazza Silvestri cinta dai palazzi pubblici e le botteghe artigiane da cui escono prodotti di rinomata qualità.

Il viaggio lungo la Strada del Sagrantino ha la sua naturale conclusione nella Cantina vinicola Lunelli, una architettura-scultura di Arnaldo Pomodoro, qui ispirato dal dolce paesaggio collinare. La forma ricorda il carapace della tartaruga, scelta dall'artista perché "simbolo di stabilità e longevità".

L'elegante calotta di rame spunta tra i vigneti, mediatrice discreta nel passaggio dalla natura all'arte.

 

Le visite saranno a cura della Dottoressa Andreina Ciufo

PROGRAMMA

Ore 7,30 appuntamento Piazzale Ostiense (Palazzo Acea)

Ore 7,45 partenza in pullman G.T. per Montefalco

Ore 10,15 circa arrivo a Montefalco e visita guidata del borgo e del Complesso museale di San Francesco

Allievo e collaboratore del Beato Angelico, nel 1452 Benozzo Gozzoli affrescò per i Frati Minori le Storie di San Francesco nella Cappella Maggiore e un finto polittico nella Cappella di San Girolamo, al bivio tra gotico e Rinascimento. Nella chiesa si trova anche una Natività del Perugino. Nella piccola pinacoteca annessa merita attenzione una tavola di Antoniazzo Romano.

3.jpg
2.jpg

Partenza per la vicina Bevagna e pranzo libero

A seguire trasferimento alle Tenute Lunelli, a pochi minuti di distanza da Bevagna e visita della Cantina con degustazione di vino:

Montefalco Rosso Docg

Montefalco Rosso Riserva Docg

Montefalco Sagrantino Docg

In abbinamento a

Pane con olio, grissini, taralli, formaggio, focaccia.

-Al termine, breve passeggiata guidata alla scoperta della cittadina

Cinta da mura del XIII e XIV secolo, Bevagna conserva la traccia urbanistica e diversi resti della dominazione romana. Il cuore del borgo è la Piazza Silvestri, dalla forma irregolare, con il gotico Palazzo dei Consoli e le belle chiese romaniche di San Silvestro e di San Michele.

Ore 17.30 circa partenza per Roma

Ore 19.30 circa arrivo a Roma Piazzale Ostiense

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 115,00 per un gruppo non inferiore alle 12 persone

€ 90,00 per un gruppo non inferiore alle 18 persone

 

La quota comprende

Pullman GT Roma-Montefalco-Bevagna – Roma;

una storica dell’arte al seguito del gruppo per l’intera giornata; assicurazione infortuni,

auricolari.

 

La quota non comprende

Biglietto Complesso San Francesco (€ 7,00 p.p.); visita guidata e degustazione Tenuta Lunelli, (25,00 euro p.p.) pranzo, extra; mance e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”

 

Prenotazione obbligatoria e impegnativa entro il 3 gennaio 2022 inviando un’email al seguente indirizzo: info@prospettivaarte.it; specificando nome, numero dei partecipanti, un recapito telefonico e allegando copia del bonifico bancario di € 50,00 da effettuare sul seguente conto corrente:

Unicredit banca – Filiale Morelli, 41

Iban: IT88Z0200805061000105920239

Causale: acconto tour Montefalco e Bevagna -  Saldo: entro il 15 gennaio

 

Entro tale data verrà comunicato l’ammontare del saldo in base al numero delle adesioni.

 

 

NOTE TECNICHE

Siamo impegnati al rispetto del presente programma. Qualora fosse necessario, ci riserviamo la possibilità di appor- tare variazioni per motivi tecnico-organizzativi.

 

L'Associazione si riserva la facoltà di annullare il viaggio qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti È obbligatorio indossare la mascherina ed essere muniti di Super Green Pass

 

Penalità di cancellazione

  • 50% della quota dall’atto dell’adesione fino a 12 giorni prima della data di partenza

  • 75% della quota fino a 3 giorni prima della data di partenza

  • 100% dopo tale termine