Sabato 16 febbraio ore 10.45 – San Lorenzo in Lucina. La chiesa e l’area archeologica

Chiesa tra le più antiche di Roma, le sue origini si fanno risalire al IV-V secolo. Ristrutturata nel Seicento da Cosimo Fanzago, possiede un importante patrimonio artistico i cui punti di forza sono la Cappella Fonseca del Bernini e una nota Crocifissione di Guido Reni. Di grande interesse l’area di scavo sottostante, con resti di affreschi e mosaici di una domus romana del II secolo d.C. e di un’insula successiva

Appuntamento: Piazza San Lorenzo in Lucina, 5
Quota di partecipazione:
– Biglietto di ingresso agli scavi: € 2,00
– Visita guidata: (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi dai 6 ai 14 anni € 8,00 – ospiti: vedi nota nelle informazioni
Prenotazione obbligatoria e impegnativa entro il 14 febbraio tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it,
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Visita San Lorenzo in Lucina”
Note: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.