Domenica 17 marzo ore 10.30 – Il Mausoleo delle Fosse Ardeatine

Molti lo considerano il primo monumento moderno in Italia, attuato nei due anni tra il 1947 e il 1949 con il consenso delle famiglie delle vittime.
Difficile pensarlo come luogo d’arte, ma altrettanto impossibile non accorgersi che qui l’architettura e la scultura hanno dovuto farsi interpreti e depositarie di memoria storica e di valori di umanità e giustizia.
Il Mausoleo è costituito dalle cave di pozzolana, teatro dell’eccidio, e da alcuni elementi artistici e architettonici: le cancellate, la statua, il monolite.
La cancellata bronzea d’ingresso di Mirko Basaldella rappresenta nel groviglio astratto delle linee il dramma delle vittime.

Appuntamento: Via Ardeatina, 174
Quota di partecipazione:
– Visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi dai 6 ai 14 anni € 8,00 – ospiti: vedi nota nelle informazioni
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nella causale: “Fosse Ardeatine”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire