Appuntamenti ….


Sabato 15 giugno ore 10.15
Bernini e i seni dello scandalo. Le Virtù discinte della Cappella da Sylva in Sant’Isidoro
Di ridotte dimensioni, la Cappella è un gioiello barocco conservato nella chiesa seicentesca di Sant’Isidoro, retta dai Francescani irlandesi.
Gian Lorenzo Bernini ideò il progetto, lasciando l’esecuzione delle sculture ai collaboratori. Durante i restauri, all’inizio degli anni Duemila, si è scoperto che le floride e sorridenti figure delle Virtù erano state censurate: nell’Ottocento i loro seni nudi furono coperti da panneggi bronzei, oggi finalmente rimossi.
La Cappella è un esempio ammirevole del “bel composto” berniniano, sintesi equilibrata di architettura, scultura e pittura. L’alternarsi dei marmi policromi, delle sculture candide e dei dipinti impressiona per eleganza e vivacità
L’ovale con l’Immacolata di Carlo Maratti traduce alla perfezione lo spirito del Bernini in pittura.
Appuntamento: chiesa di sant’Isidoro, Via degli Artisti, 41
Quota di partecipazione:
– Visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 8,00 – ospiti € 12,00
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Visita Sant’Isidoro”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.

Domenica 16 giugno ore 19.00
Vincitori e vinti: il murale di William Kentridge sulle sponde del Tevere
Passeggiata serale
Romolo e Remo, il papato e l’impero, il fascismo, il caso Moro e l’assassinio di Pasolini, Roma città aperta e La Dolce vita: senza vincoli cronologici il grande artista sudafricano William Kentridge ha rappresentato la storia di Roma in una sequenza frammentaria di fatti e personaggi tratti da monumenti antichi e moderni, dal cinema, dai reportage fotografici.
Un fregio in bianco e nero inaugurato il 21 aprile 2016 e realizzato con una tecnica tanto semplice quanto efficace lungo le sponde del Tevere, tra Ponte Sisto e Ponte Mazzini.
Il titolo è “Triumphs and Laments”. Il risultato è potente e fa riflettere.
Appuntamento: davanti alla fontana di Piazza Trilussa
Quota di partecipazione:
– Visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 8,00 – ospiti € 12,00
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Passeggiata Kentridge”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire

Venerdì 21 giugno ore 19.15
Quattro passi nel Medioevo
Passeggiata serale
Le testimonianze artistiche dell’epoca medioevale sono pregevoli e degne di attenzione.
Dal profilo maestoso della chiesa dell’Aracoeli in Campidoglio, ai nascosti capitelli ionici di epoca medievale della Tribuna di Campitelli, passando per le preziose facciate della Casa dei Crescenzi e di S. Maria in Cosmedin.
Questo e molto altro per riscoprire i fasti di una Roma meno nota e di gran fascino.
Appuntamento: Via San Pietro in Carcere (davanti Museo del Vittoriano)
Quota di partecipazione:
– Visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi dai 6 ai 14 anni € 8,00 – ospiti: 12,00
Prenotazione obbligatoria e impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it,
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Passeggiata Medioevo”
Note: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.

Domenica 23 giugno ore 17.15
L’EUR. Dalle origini al Giardino delle Cascate
Passeggiata pomeridiana
Il Giardino delle Cascate è un buon esempio di architettura paesaggistica di Raffaele De Vico, autore di numerose sistemazioni a verde della Capitale.
Aperto nel 1961 il Giardino fu chiuso quasi subito, per riaprire solo nel 2017, grazie a un programma di riqualificazione esteso all’intera area del laghetto.
Da qui, a ritroso nel tempo, la visita ricostruisce la storia dell’EUR, passando accanto alla Nuvola di Fuksas per inoltrarsi poi nel nucleo più antico di epoca fascista, tra il Palazzo dei Congressi di Adalberto Libera e il “Colosseo Quadrato” di Ernesto La Padula.
Appuntamento: Viale America, fermata Metro EUR Palasport
Quota di partecipazione:
– visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 8,00 – ospiti: € 12,00
Prenotazione obbligatoria e impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it,
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Passeggiata EUR”
Note: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire

Venerdì 28 giugno ore 19.45
Roma da sotto in su. Tramonto sul Tevere
Crociera in battello con cena a buffet
Com’è Roma vista dal Tevere?
Che effetto fa navigare dolcemente e vederla apparire pian piano?
Monumenti, palazzi, luoghi che vediamo tutti i giorni acquistano un altro incanto, svelando nuove relazioni prospettiche, volti inediti.
Anche i suoni e i rumori giungono diversi.
Navigando da Ponte Cestio a Ponte Flaminio racconteremo, la storia dei ponti antichi e moderni, il rapporto tra i Romani e il Tevere, i commerci e i riti antichi connessi con l’acqua.
Durante la navigazione sarà servita una cena a buffet.
Appuntamento: Lungotevere degli Anguillara (angolo Ponte Cestio)
Quota di partecipazione:
– Crociera + cena (per un gruppo non inferiore alle 25 persone): associati € 42,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 40,00 – ospiti: € 45,00
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– allegando bonifico bancario (salvo differenti accordi) relativo alla quota di partecipazione da effettuarsi sul seguente conto corrente: IBAN IT56M0335901600100000132330 (Banca Intesa San Paolo) intestato a Associazione Prospettiva Arte specificando nell’oggetto: “Crociera Tevere”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota corrisposta non potrà essere restituita. E’ però possibile farsi sostituire.

Sabato 29 giugno ore 10.30
Il rione Testaccio nella storia e nelle pagine di Elsa Morante
Passeggiata serale
Primo quartiere operaio della nostra città, amato da registi come Ozpetek e Pasolini, che vi girò le ultime sequenze di “Accatone”, amato dai tifosi romanisti per lo storico campo della Roma, riconvertito da anni in zona giovane di “movida” diurna e notturna, Testaccio ha alle spalle una lunga vita, iniziata nell’antichità, come emporio collegato al commercio fluviale.
Lo testimoniano i resti archeologici affioranti in superficie.
Nel raccontare la nascita del rione seguiremo non solo la cronologia dei fatti, ma anche la trama della “Storia” di Elsa Morante. Vissuta da bambina in uno stabile di Via Vespucci, la scrittrice scelse Testaccio per ambientarvi parte del suo grande romanzo.
Appuntamento: Piazza Orazio Giustiniani, davanti all’ex Mattatoio
Quota di partecipazione:
– visita guidata (auricolari inclusi): associati € 10,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 8,00 – ospiti: € 12,00
Prenotazione obbligatoria e impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it,
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Passeggiata Testaccio”
Note: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.

 

 I viaggi di Prospettiva Arte

ULTIMI POSTI DISPONIBILI – PRENOTAZIONI FINO AL 28 GIUGNO

4-6 ottobre 2019
Epifanie di luce. L’oro di Ravenna

itinerario culturale di 3 giorni in treno

Dici mosaico e pensi a Ravenna.

Capitale dell’impero d’Occidente all’inizio del V secolo, sede della corte di Teodorico, sede, infine,
dell’amministrazione bizantina in Italia, Ravenna testimonia il periodo aureo della sua storia attraverso alcuni strepitosi monumenti, che appaiono quasi straniati rispetto al resto del tessuto edilizio. Tanto più sorprendenti, dunque, per la loro eccezionalità.

Disadorni all’esterno, battisteri e chiese risplendono all’interno di una sostanza luminosa che trasforma l’architettura in apparizione.

Per l’alta concentrazione e la qualità delle opere, Ravenna è un osservatorio ideale per seguire l’evoluzione formale del mosaico dall’età tardoantica, ancora nel solco del realismo classico, all’affermarsi del più puro stile bizantino.

Tutte le informazioni le trovate qui

 

Informazioni

Info

Per partecipare alle nostre iniziative è necessario essere associati ed essere muniti della tessera associativa come prescritto dalle vigenti norme.
La tessera deve essere portata con sé ad ogni visita e deve essere mostrata dietro richiesta delle competenti autorità.
La tessera è personale e non può essere ceduta a terzi.
Eccezionalmente, e non in forma continuativa, sono ammessi ospiti non residenti o alla prima visita con un sovrapprezzo di € 2.00 sulla quota di partecipazione.
L’Associato ha diritto a partecipare a tutte le attività dell’Associazione e a ricevere i programmi via e-mail.
L’iscrizione per l’anno 2019 è di € 10,00.
L’Associazione si riserva la facoltà di annullare le visite guidate qualora non si raggiunga un numero minimo di partecipanti.
Le prenotazioni sono impegnative. In caso di disdetta, la quota della visita ed il biglietto, laddove previsto, dovranno essere comunque corrisposti a meno che l’associato non provveda a farsi sostituire.
Per una migliore fruizione delle visite, qualora fosse necessario, ci riserviamo la facoltà di utilizzare gli auricolari al costo di € 2.00 a persona.

Prenotazioni e informazioni:
Telefoni:    06 83908219 – 327 8186501
mail: info@prospettivaarte.it