sab 05 set | Ponte Guglielmo Marconi, 00146 Roma RM, Italia

Storie di Acqua e di Terra

Navigazione sul Tevere e visita agli scavi di Ostia Antica
La registrazione è stata chiusa
Storie di Acqua e di Terra

Orario & Luogo

05 set 2020, 09:45
Ponte Guglielmo Marconi, 00146 Roma RM, Italia

Descrizione

Alla fine del IV secolo a.C., presso le foci del Tevere, veniva creato un avamposto militare con funzioni di controllo del tratto inferiore del fiume. L'antica Ostia nasceva da quel primitivo castrum, con il prevalere delle funzioni di scalo commerciale, vitale per l'approvvigonamento delle merci destinate a Roma.

Abitata nel periodo del massimo sviluppo da circa cinquantamila persone, Ostia decadde durante il Medio Evo, circostanza che ha garantito l'ottima conservazione degli edifici e dell'impianto urbanistico. Per questo la visita agli scavi consente di entrare in contatto con la quotidianità di una città romana antica, cone le attività, le necessità e lo stile di vita dei suoi abitanti.

Agli edifici "classici" e monumentali, quali le terme, il teatro, il Foro, i luoghi di culto - Ostia aggiunge le numeroso e ben conservate "insulae", grandi condomini a più piani per le classi meno agiate; le locande che servivano il vino ed il cibo, con il bancone sulla strada; le tracce delle transazioni commerciali nelle botteghe che si aprivano sul "Piazzale delle Corporazioni"; e molto altro ancora.

La navigazione sul Tevere è un complemento indispensabile alla visita, data l'importanza del fiume per le origini di roma stessa. Durante il percorso in battello saranno chiariti il ruolo storico del Tevere e l'impronta che esso ha lasciato nella cultura, nella mentalità, nei miti degli anitichi.

-Programma

  • Ore 9.45 appuntamento a Ponte Marconi (lato Cinodromo)
  • Ore 10.00 inizio crociera sul Tevere per raggiungere Ostia Antica
  • Ore 12.15 circa, arrivo - Pranzo e Tempo libero a disposizione
  • Ore 15.15 ritrovo davanti la biglietteria degli scavi e visita guidata
  • Ore 17.30 circa fine della visita e transfer con pullman privato a Roma (Ponte Marconi)

-Quota di partecipazione associati e soci Cral:

  • € 65,00 per un numero non inferiore ai 20 partecipanti
  • € 60,00 per un numero non inferiore ai 25 partecipanti

-Quota di partecipazione ospiti

  • € 70,00 per un numero non inferiore ai 20 partecipanti
  • € 65,00 per un numero non inferiore ai 25 partecipanti

-Quota di partecipazione ragazzi under 18 anni:

  • € 55,00 associati e soci Cral - € 60,00 ospiti per un numero non inferiore ai 20 partecipanti
  • € 50,00 associati e soci Cral - € 55,00 ospiti per un numero non inferiore ai 25 partecipanti

N.B. In caso di mostre all'interno degli scavi, la quota pro capite subirà un incremento di € 3,00

-La quota comprende

  • Crociera in battello
  • Biglietto d'ingresso agli scavi
  • Pullman GT per il rientro a Roma
  • Auricolari
  • Assicurazione Infortuni
  • Un archeologo e un responsabile tecnico al seguito del gruppo per l'intera giornata

-La quota non comprende

Pranzo, extra, mance e tutto quanto sopra non menzionato

- PRENOTAZIONE

Prenotazione obbligatoria entro il 20 agosto tramite email info@prospettivaarte.it - specificando nome, numero dei partecipanti, un recapito telefonico e inviado copira dell'acconto di € 30,00 per persona.

-SALDO: entro l'11 settembre

Pagamento tramite bonifico bancario - clicca qui per le coordinate

-Penalità in caso di recesso:

Dal 20 agosto al 1 settembre - 50% della quota

Nessun rimborso dopo tale termine

-Note

  • Per ragioni di sicurezza, il gruppo non potrà superare i 25 partecipanti
  • L'interno del battello è costantemente sanificato e certificato
  • E' disponibile anche uno spazio esterno
  • Importante rispettare le distanze interpersonali di 1 metro
  • E' obbligatorio l'uso della mascherina e si consiglia di portare con sé un gel igienizzante, che sarà fornito, al bisogno, dal personale del Battello e dall'associazione stessa
  • E' previsto un pullman da 50 posti per il rientro, al fine di avere ampio spazio tra i partecipanti.

La visita sarà a cura della Dott.ssa Andreina Ciufo

Condividi questo evento