gio 05 nov | Videoconferenza

Banksy e gli artisti di strada

Piccola storia della street art e del suo più celebre rappresentante
I biglietti non sono in vendita
Banksy e gli artisti di strada

Orario & Luogo

05 nov 2020, 18:30
Videoconferenza

Descrizione

L'arte di strada è nata in America, come forma di espressione del disagio sociale nelle grandi metropoli. Ancora oggi molti artisti agiscono su un terreno al limite tra legalità e illegalità. Certo

è che il fenomeno è imponente ed è oggetto di crescente interesse da parte del pubblico e degli studiosi, anche grazie a personalità come Haring e Banksy.

La mostra dedicata a Banksy in corso al Chiostro del Bramante ci ha suggerito di proporvi una video conferenza che, oltre a illustrare l'opera dell'artista inglese, la cui identità resta sconosciuta, intende ricostruire la storia dell'arte urbana a partire dagli ultimi decenni del Novecento.

In un momento difficile come quello che stiamo vivendo, ecco dunque l'arte di strada "servita a domicilio", per non rinunciare a godere del piacere straordinario che l'arte regala, in ogni circostanza.

Relatrice: Dottoressa Andreina Ciufo

La videoconferenza si svolgerà online in diretta attraverso la piattaforma Zoom Meeting

Durata dell’incontro: un’ora quindici minuti circa.

Quota di partecipazione:

 associati e Soci Cral: € 11,00 p.p. – ospiti € 13,00

Prenotazione obbligatoria e impegnativa tramite email: info@prospettivaarte.it, specificando nominativo, indirizzo email, un telefono cellulare e allegando copia del bonifico bancario - clicca qui per le coordinate

Chi desidera iscriversi e fosse impossibilitato a partecipare all’ incontro in diretta, potrà usufruire della registrazione che verrà inviata tramite email il giorno successivo.
 Al termine della videoconferenza, è previsto tempo a disposizione per porre domande e interagire con la relatrice.

L’incontro avrà luogo con un numero minimo di 15 partecipanti. Nel caso non si raggiungesse un numero sufficiente di adesioni, l’Associazione si riserva la facoltà di annullare l’evento.

Condividi questo evento